Cosa vedere

Museo della Ceramica

Una storia unica al mondo

Il Museo della Ceramica di Montelupo raccoglie le testimonianze della produzione ceramica del luogo, che fu uno dei più importanti centri di fabbrica non solo d’Italia, ma dell’intero bacino del Mediterraneo.

Nel 1973 venne casualmente scoperto, nella zona antica della città, un grande pozzo idrico, realizzato intono all’anno Mille, abbandonato da secoli, colmo di un’enorme quantità di scarti di fornace e pezzi di maiolica, oggi esposti nel Museo dopo una minuziosa opera di restauro.
Il nuovo museo della Ceramica è articolato su tre piani per una superficie totale di 2.100 metri quadri. Le 1200 maioliche, databili tra la fine del Duecento al Settecento (selezionate tra le 5.550 che costituiscono la collezione) sono esposte secondo un ordine cronologico e tipologico. Molte delle opere esposte sono il frutto di una costante un’attività di ricerca e di scavo che restituisce sempre nuovi materiali.

Fanno parte della collezione anche alcune maioliche frutto di donazioni o acquisizioni come il celebre Rosso di Montelupo: un bacile datato 1509, decorato a grottesche su fondo giallo e rosso, appartenuto alla collezione Rothschild di Parigi, che prende il nome dal particolare pigmento rosso usato nella decorazione, la cui composizione è ancora oggi un mistero.

Nel maggio 2008 è stata inaugurata la nuova sede del centro espositivo in piazza Vittorio Veneto; a distanza di sei anni il museo è stato riprogettato affinchè fosse accessibile e comprensibile al più ampio numero di persone possibile, con una particolare attenzione per cechi e ipovedenti.

Per maggiori informazioni sul Museo della Ceramica visita il sito

Il Museo della ceramica ospita una collezione permanente ed è spesso sede di esposizioni temporanee, molte quali finalizzate a valorizzare l’incontro fra la produzione tradizionale e l’arte contemporanea.

Indirizzo: Piazza Vittorio Veneto 10/11
Telefono0571 51 352
Emailinfo@musemontelupo.it
Orari:
Dal martedì alla domenica: ore 10.00 – 19.00
Lunedì chiuso.
Aperture serali mercoledì e giovedì: ore 21.00 – 23.30
Nei mesi di luglio ed agosto sono sospese le aperture serali.

Festività
:
24 Dicembre: 10.00-14.00
25 e 26 Dicembre: chiuso
27 Dicembre: 10.00-19.00
31 Dicembre: 10.00-14.00
1 Gennaio: chiuso
6 Gennaio: 10.00-19.00

Biglietti:
Biglietto intero: € 5,00
Biglietto ridotto fascia A: € 4,00 (per adulti sopra i 65 anni, gruppi da 15 a 35 persone, convenzioni FAI, soci Touring Club Italia, soci Coop, Edomusei, Trenitalia, Cartagiovani)
Biglietto ridotto fascia B: € 3,00 (gruppi minimo 35 persone con un docente o un accompagnatore, studenti universitari muniti di libretto).

Biglietto ridotto fascia C: € 1,00 partecipanti ad eventi sportivi sul territorio di Montelupo Fiorentino e loro accompagnatori muniti di volantino promozionale distribuito e timbrato dalla società sportiva, clienti di strutture ricettive e di somministrazione del territorio della Strada della Ceramica di Montelupo.*
*Le strutture devono rientrare nei Comuni di Montelupo Fiorentino, Montespertoli, Capraia e Limite o Lastra a Signa. La gratuità si applica attraverso la presentazione alla biglietteria di titolo di soggiorno in una delle strutture aderenti o attraverso la presentazione di coupon promozionale timbrato dall’esercente.)

Biglietto gratuito:minori di 18 anni, disabili e un familiare o altro accompagnatore, direttori e conservatori dei musei italiani e stranieri, personale dei ruoli direttivi del Ministero dei Beni Culturali, possessori di tessera ICOM valida per l’anno in corso, guide turistiche, giornalisti con tessera, soci Gruppo Archeologico Montelupo, dipendenti e organi del Comune di Montelupo, organi e Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione Museo Montelupo Onlus, soci della Strada della Ceramica di Montelupo e delle Associazioni Amici del Museo Montelupo e del MMAB, cittadini di Montelupo.

Biglietto gratuito scuole:classi delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, pubbliche o private, previa prenotazione (gli accompagnatori delle scuole hanno ingresso gratuito nelle seguenti proporzioni: per la scuola materna ed elementare: 1 accompagnatore ogni 10 alunni o frazione di 10; per la scuola media di I e II grado: 1 accompagnatore ogni 15 allievi o frazione di 15. I gruppi di studenti di tutte le facoltà facoltà universitarie, delle Accademie di belle Arti e dei conservatori di musica in visita di studio previa prenotazione; la gratuità è estesa ai docenti accompagnatori).

Biglietto gratuito:“Ambasciatori del museo”: gestori e personale di strutture ricettive e di somministrazione del territorio della Strada della Ceramica di Montelupo (Comuni di Montelupo Fiorentino, Montespertoli, Capraia e Limite, Lastra a Signa), clienti di commercianti e artigiani di Montelupo Fiorentino dei settori Ceramica, Terracotta e Vetro.*
*La gratuità si applica attraverso la presentazione alla biglietteria di titolo di acquisto in uno degli esercizi commerciali aderenti o attraverso la presentazione di coupon promozionale timbrato dall’esercente.
Utilizzo delle pertinenze del Museo: € 1,00, residenti inclusi. Questo biglietto non comprende il costo dell’evento o del laboratorio didattico. In caso di visita al museo – con conseguente acquisto di biglietto di ingresso – la tariffa non si applica.

Biglietto Unico Passaporto del Pellegrino dell’ Arte: Il “Passaporto del Pellegrino dell’Arte” consente la visita del Museo Diffuso Empolese Valdelsa con un solo biglietto. 21 Musei e spazi espositivi nel cuore della Toscana , un territorio, un patrimonio e una comunità tutti da scoprire.

Individuale 15 euro

Familiare 35 euro – 2 adulti + 3 under 18

Per ulteriori Info clicca qui.

Cosa altro vedere