Trovaci su Foursquare Diventa fan su Facebook Guardaci su Youtube Abbonati ai nostri Rss Feed

Servizi per:

Creatività e sperimentazione

 L’arte è incontro, sperimentazione, apertura a nuovi modi di pensare e agire. Il cantiere d’arte contemporanea “LO 2.0 vol.3: officina dell’arte” riflette pienamente questo spirito.

Il tutor, Eugenio Taccini, è un noto ceramista montelupino dedito da tutta la vita a plasmare ceramica.
Grandi pannelli con Arlecchini e Pinocchi da lui realizzati animano la città di Montelupo e non solo, in linea con la tradizione locale, ma sempre rielaborata in chiave innovativa e moderna: “solo viaggiando e confrontandosi con gli altri possiamo apprendere e incrementare le nostre conoscenze, la cultura è prima di tutto scambio”.

Il Cantiere ha  come tema lo studio e la rielaborazione in chiave contemporanea dell'influenza spagnola sulle ceramiche di Montelupo e vede al lavoro undici ragazzi di età compresa tra i 23 e i 29 anni. Otto di loro sono studenti dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, per la maggior parte in Scultura; gli altri tre sono invece giovani artisti già entrati in contatto con la materia ceramica attraverso i corsi della Scuola della Ceramica di Montelupo o altre esperienze.

 “È un modo per cimentarsi con la scultura, l’arte plastica e pittorica, un’esperienza che diventa sempre più interessante con il passare del tempo”, afferma una delle allieve.

L'obiettivo principale del Cantiere è quello di riproporre il clima di scambio, collaborazione e insegnamento esistente nelle botteghe di un tempo, per stimolare i partecipanti attraverso il confronto con artisti affermati, che hanno trovato nella ceramica il materiale per esprimere la propria arte.
Il modello del “cantiere d’arte” è già stato sperimentato due anni fa con un progetto che aveva visto protagonisti gli artisti Alfredo Gioventù e Khaled Ben Slimane, assieme all’associazione Unione Fornaci della terracotta.

Il Cantiere ha preso il via il 5 Maggio ed è articolato in due fasi: in una prima parte i giovani artisti si cimentano con la realizzazione dell’ installazione “biciclette”, esposta in occasione della Festa della ceramica, successivamente  si dedicheranno alla realizzazione dei pezzi che saranno esposti nella sezione contemporanea della mostra “Est Ovest Est - Materiali, tecniche e artigiani in viaggio” da ottobre 2014.

Con “Biciclette” Eugenio Taccini e i suoi allievi mirano a stupire il visitatore della Festa della ceramica: quindici figure ad altezza reale sono collocate in diversi punti di Corso Garibaldi e di piazza Vittorio Veneto a cavallo di alcune biciclette….quasi a suggerire una commistione fra realtà e fantasia, fra arte e vita di tutti i giorni. Non è un caso che il lavoro tragga ispirazione da un decoro tipico della ceramica montelupina “Gli arlecchini”, rappresentazione allegorica dell’uomo e della quotidianità.

La realizzazione di questo progetto è stata possibile anche grazie ad un finanziamento di circa 10.000 euro ricevuto dalla Regione nell’ambito della misura Toscanaincontemporanea, corrispondente a circa il 50% dell’importo complessivo.

L’installazione “Biciclette” sarà in mostra anche a Certaldo, in occasione della manifestazione Mercantia dal 16 al 20 luglio. Successivamente troverà una collocazione in piazza Vittorio Veneto a Montelupo.

Guarda le foto

 

News

  • Creatività e sperimentazione

    11 Luglio 2014

     L’arte è incontro, sperimentazione, apertura a nuovi modi di pensare e agire. Il cantiere d’arte contemporanea “LO 2.0 vol.3: officina dell’arte” riflette pienamente questo spirito.

    Leggi tutto...

     
  • “Est Ovest Est – Materiali, tecniche e artigiani in viaggio” dal 18 ottobre a Montelupo

    11 Luglio 2014

    Nella seconda fase del progetto Officina d'Arte i partecipanti al cantiere d'arte stanno progettando ognuno una propria personale rielaborazione dell'influenza spagnola sulle ceramiche di Montelupo, traendo spunto dalle ceramiche storiche che saranno esposte nella mostra “Est Ovest Est – Materiali, tecniche e artigiani in viaggio”, da Ottobre al Museo della Ceramica.

    Leggi tutto...

     

Vuoi maggiori informazioni?

  • Nome
    Inserire il nome
  • Cognome
    Inserire il cognome
  • Email
    Inserire un indirizzo email valido
  • Telefono
    Inserire il cognome
  • Inserire la richiesta
  • Devi accettare le condizioni sulla privacy